punto n. 1 – si era una personcina calma e tranquilla….si diventa una bomba ad orologeria che scoppia di ormoni

perchè la gravidanza appena si innesca è tutta questione di ormoni…..e tutte le donne in dolce attesa almeno una volta avranno detto al proprio compagno o ai datori di lavoro o ai famigliari: “sono incinta non è colpa mia”…..non è colpa tua se vuoi mangiare un bue di traverso a colazione…..non è colpa tua se non vuoi mangiare per niente…..non è colpa tua se ti svegli (se hai dormito) e abbai…..non è colpa tua se prima volevi una cosa e poi improvvisamente non la vuoi più….non è colpa tua se i piedi ti si gonfiano, se non hai voglia di alzare un dito…..diamo sempre la colpa agli ormoni….questi maledetti ormoni che condizionano il nostro corpo notte e giorno giorno e notte….

mentre il nostro corpo lavora, cambia, una vita sta crescendo dentro di noi e niente è più come prima…..si realizza giorno dopo giorno di essere due persone in una……

quando senti i primi calci….che emozione….e ridi…..e piangi……e sempre per questi ormoni…….

piano piano cresce la pancia….le persone ci dicono che siamo più belle…..e noi a volte ci sentiamo delle mucche da pascolo col seno gonfio e gli occhi che sbarluccicano……..

e le cose che prima erano di una facilità estrema diventano prove di sopravvivenza degne di un reality…

allacciarsi le scarpe……difficilissimo…..se non impossibile per qualcuna…..

fare una doccia o alzarsi dalla vasca da bagno….ci vorrebbe una gru a volte…..

andare a lavorare fino all’ottavo mese…..terribbbile…….sembra di lavorare in una miniera per 12 ore…..

pulire casa….ecco qui diventa la parte più bella…perchè quei santi mariti che ci stanno accanto si trasformano in colf…..ascoltano ogni ordine con timore reverenziale e cercano di pulire al meglio che possono…..

insomma i 9 mesi sono gonfi di emozioni contrastanti tra di loro…..felicità, goia, paura, preoccupazione…nell’arco della giornata possiamo passare dal pianto al riso come quei mimi che si incontrano sulla Rambla barcellonese……

ma che grande avventura è la gravidanza…..e tutto grazie (o per colpa)  a questi piccoli aerei e inconsistenti ormoni

perchè diciamocelo….istinto materno…..istinto primordiale……ormoni….bla bla bla…….

ma non si è mai pronte per davvero. anche chi cercava un dolce pupetto quando ha visto le due linee diventare rosse scommetto che ha pensato “o cavolo”…

poi non si è mai pronte per davvero a 9 mesi di nausea. 9 mesi di insonnia gravidica…. 9 mesi di privazioni. 9 mesi di abbiocchi improvvisi e in posti assurdi. 

9 mesi di piedi nello stomaco. 9 mesi di preghiere che fosse tutto ok. 

.. 9 mesi in cui aspetti una volta al mese quella decina di minuti in cui senti battere forte il suo cuoricino e speri che in quel display nero lui già ti sorrida. non si è mai pronte al dolore estraneo, nuovo e lancinante del parto. non si è pronte per scoprire di avere così tanta forza da superare quel dolore, da dominarlo, da scordarlo immediatamente. non si è mai pronte quando ti mettono tra le braccia quel fagotto caldo…..e vi guardate. ed è uno sguardo che non dimenticherai mai…..

non si è mai pronte per niente di tutto ciò….l’avventura di mamma come mammifero pieno di latte  e con ormoni in picchiata inizia subito ma in verità mamme….si diventa ……

per me non è stato e a volte non è tuttora facile essere mamma, fare la mamma. questo blog nasce dall’esigenza di condividere e, perchè no, far sorridere. perchè ogni mamma si sente un pò sola a volte. si è un pò maciste e un pò casper…si tiene su il mondo ma si è invisibili.si è piene e gonfie di amore,e alle prese con tantissime gioie e a volte qualche dolore……e allora questa avventura sarà sicuramente l’ennesimo spazio di mamme che un pò esaurite, un pò sole e un pò artiste, si mettono a scrivere. ma a me serve per liberare la mente….avere un domani un ricordo e perchè no essere utile a quelle mamme che si sentono un pò come me. felici ma stanche e come cantava la cara vecchia carmen “confuse e felici”